Vitamina K2

16,00

La vitamina K contribuisce alla normale coagulazione del sangue e al mantenimento di ossa sane 

Categoria:

Descrizione

Ingredienti:

Oliva (Olea europaea L.) olio, Vitamina K2 (Menachinone)

Indicazioni:

Favorisce la riduzione della calcificazione delle pareti arteriose. Contribuisce al mantenimento di ossa normali.

Benefici della Vitamina K2

  • Evita le calcificazioni ectopiche che l’assunzione di vitamina D3, attirando calcio nel corpo, potrebbe causare in alte dosi
  • Rafforza le ossa, riduce il rischio di fratture, osteoporosi e carie dentali
  • Elimina i depositi di calcio dalle arterie e riduce il rischio di malattie cardiache
  • Riduce l’infiammazione
  • Esercita effetti antitumorali su un certo numero di linee cellulari tumorali ed è considerata un potenziale nuovo agente per il trattamento del cancro
  • Aumenta l’energia grazie alla sua azione sui mitocondri
  • Previene la calcolosi renale oltre che il decremento senile della fertilità maschile
  • Potrebbe aiutare a prevenire ictus e infarti

Caratteristiche

Di vitamina K ne esistono ben due forme: la vitamina K1, presente negli alimenti di origine vegetale, e la vitamina K2, che invece viene sintetizzata dalla flora batterica intestinale a partire dalla vitamina K1.

La Vitamina K2 (menachinone, MK7) è una vitamina liposolubile non stoccata nell’organismo umano, e quindi deve essere introdotta regolarmente attraverso l’alimentazione. Questa vitamina ha la funzione principale di consentire al calcio assunto attraverso l’alimentazione e circolante nel sangue di non depositarsi nelle arterie e nei tessuti molli (come rene, articolazioni, cervello) ma di depositarsi invece a livello osseo. La conseguenza è un diminuito rischio di formazione di “placche” calcificate nelle arterie e, di conseguenza, un aumento della calcificazione ossea (recenti ricerche suggeriscono anche una possibile diminuzione del rischio di lesioni artrosiche e della malattia di Alzheimer). La Vitamina K2 avrebbe quindi soprattutto un effetto di protezione cardiovascolare e osteoporosica, da qui l’importanza della sua integrazione.

Perché è importante associare la vitamina D3 con la vitamina K2

Una delle funzioni principali della vitamina D è mantenere adeguati livelli di calcio nel sangue. Ci sono due modi in cui la vitamina D può raggiungere questo obiettivo:

  1. Migliorare l’assorbimento del calcio: la vitamina D migliora l’assorbimento del calcio dal cibo che mangi.
  2. Assunzione di calcio dalle ossa: quando non si consuma abbastanza calcio, la vitamina D mantiene i suoi livelli ematici attingendo al principale apporto di calcio del corpo: le ossa.

Tuttavia, la vitamina D non controlla dove finisce il calcio nel tuo corpo. È qui che entra in gioco la vitamina K2.

La vitamina K2 regola il metabolismo del calcio nel tuo corpo in almeno tre modi:

  1. Promuove la calcificazione delle ossa: la vitamina K2 attiva l’osteocalcina, una proteina che favorisce l’accumulo di calcio nelle ossa e nei denti.
  2. Riduce la calcificazione dei tessuti molli: la vitamina K2 attiva la proteina GLA della matrice, che impedisce al calcio di accumularsi nei tessuti molli, come i organi e i vasi sanguigni.
  3. Elimina la calcificazione dei vasi sanguigni sciogliendo i depositi di calcio presenti nei tessuti molli.

La calcificazione dei vasi sanguigni è implicata nello sviluppo di malattie croniche, come malattie cardiache e renali.

  1. L’integrazione di vitamina K2 riduce la calcificazione dei vasi sanguigni. In uno studio su 4.800 partecipanti, le persone con la più alta assunzione di vitamina K2 hanno riportato il 52% in meno di probabilità di sviluppare la calcificazione delle arterie; avevano una probabilità inferiore del 57% di morire di malattie cardiache, in un periodo di 7-10 anni.
  2. L’assunzione di vitamina K2 può ridurre il rischio di malattie cardiache. In uno studio completo su oltre 16.000 donne si è evidenziato che le persone che assumono quantità elevate di vitamina K2 dalla loro dieta hanno un rischio ridotto di calcificazione dei vasi sanguigni e malattie cardiache

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vitamina K2”